food

Castagnole all’uvetta di Massari

DSC_1629

Salve a tutti,

oggi voglio condividere con voi la ricetta delle castagnole all’uvetta del Maestro Massari, tratta dal suo libro “Non solo zucchero vol.2”.

Siete pronti? Allora olio in caldo… SI FRIGGE!

Questi piccoli bocconcini di pasta fritti risultano fragranti esternamente e morbidi all’interno… rotolate nello zucchero semolato faranno gola proprio a tutti!

Ingredienti:

  • 150g di uova;
  • 125g di zucchero;
  • 2g di sale;
  • 150g di farina di mandorle;
  • 100g di uvetta;
  • 100g di latte;
  • 100g di burro morbido;
  • 10g di lievito per dolci;
  • bacca di vaniglia; (io ho aromatizzato con rum)
  • 450g di farina.

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria montare per circa 10 minuti a media velocità le uova, lo zucchero, il sale e la vaniglia.DSC_1735Incorporare le mandorle bianche in polvere, l’uvetta, il rum, il latte, la scorza di un limone bio, il burro.DSC_1739

DSC_1740

DSC_1743

Fate amalgamare gli ingredienti e successivamente aggiungete il lievito e la farina precedentemente setacciati.DSC_1744

DSC_1745

DSC_1748

DSC_1749

Riporre l’impasto in frigorifero per un’ora avvolto in una pellicola.

Tolta la pasta dal frigo, formare dei bastoncini arrotolandola sulla spianatoia leggermente infarinata fino ad ottenere dei cilindri del diametro di 2 cm.DSC_1753

Tagliare dei pezzi di pasta lunghi 3 cm e formare delle palline della stessa grandezza.DSC_1756

Cuocere in olio di arachidi a 176°C e appena diventeranno dorate  saranno pronte.DSC_1758

DSC_1759

Ancora calde ripassare le castagnole nello zucchero semolato.DSC_1624

DSC_1628

DSC_1629

No Comments
Previous Post
05/02/2018
Next Post
05/02/2018

No Comments

Leave a Reply

Related Posts

error: Content is protected !!